Steam sta distribuendo nuove funzionalità di chat



Steam ha iniziato a distribuire le sue nuove funzionalità chat di testo e voce, nonché la sua lista di amici aggiornata, a tutti gli utenti che iniziano oggi.

La storefront di videogiochi di proprietà di Valve sta sempre più cercando di competere con la popolare app di chat Discord, e alla fine ha intrapreso una missione per implementare alcune caratteristiche popolari e necessarie di Discord nel client Steam a Giugno, quando ha lanciato una beta versione della sua Steam Chat.

Ora, quelle caratteristiche sembrano essere  disponibili mentre Steam cerca di riconquistare parte del pubblico di Discord che è andato perduto da quando quest’ultima azienda ha lanciato solo tre anni fa.

I nuovi aggiornamenti riguardano principalmente la progettazione e la versatilità della chat.

Ora è possibile condividere GIF e link di social e video con gli amici in Steam Chat, ordinare gli amici in base ai preferiti, raggruppare i tuoi amici per gioco e per gruppo, e mantenere più chat di gruppo completamente progettate che sono più simili ai server Discord.

Steam Chat offre ora anche chat vocale integrata con molti degli stessi vantaggi, come i canali e l’invito ai collegamenti, che si ottiene con Discord.

La domanda ovvia, tuttavia, è se queste modifiche siano sufficiente per Steam al fine di riconquistare gli utenti Discord.

Discord è diventato di fatto l’app di chat vocale per i giocatori di PC, proprio come Steam è diventato di fatto lo store per gli acquisti digitali.

Ma come conseguenza di Discord che possiede così tanto della conversazione vera e propria in corso e durante l’atto di giocare ai giochi per PC, è diventata una popolare piattaforma di social chat a sé stante, con community pubbliche e private e chat di gruppo che coprono 130 milioni di utenti registrati.

Catturando e conservando le identità di decine di milioni di appassionati di giochi per PC, Discord è forse l’unica piattaforma che potrebbe competere con Steam quando si tratta di distribuzione di giochi, come notato dalla società di analisi di giochi SuperData Research.

Ciò offre a Discord un vantaggio che nemmeno Electronic Arts, Microsoft o Ubisoft sono stati in grado di raggiungere, nonostante ciascuna di esse mantenga le proprie vetrine e le proprie piattaforme di autenticazione.

“In precedenza, Steam era prezioso non solo per la sua vetrina, ma perché facilitava le connessioni sociali tra i giocatori”, ha detto a Variety il responsabile della ricerca SuperData Carter Rogers a Giugno.

“Nel 2011, Electronic Arts è stata criticata dopo essersi staccata da Steam per formare il suo storefront, Origin.

A quel tempo, i giocatori temevano una discesa scivolosa di molte compagnie che lasciavano Steam, con la conseguente necessità di mantenere elenchi di amici su una vasta gamma di piattaforme. Ora, Discord è il riferimento delle principali liste di amici dei giocatori, non di Steam. ”

Non c’è alcuna indicazione che Discord abbia intenzione di lanciare uno store digitale al momento, ma se così fosse, sarebbe certamente una minaccia istantanea per Steam.

Quindi ha perfettamente senso che Valve vorrebbe rendere il suo prodotto più attraente dal punto di vista della chat e del social. Steam è stata in grado di restare  sugli allori per anni, sapendo che possedere il più grande storefront gli ha dato certi vantaggi della piattaforma, ma Discord piombò sotto il suo orologio e si trasformò in una formidabile alternativa in divenire.

Sarà interessante vedere come gli sviluppi di questa rivalità.

Mirco

Web Developer, ciclista, nuotatore, gamer, calciofilo, amante dei motori a due e quattro ruote, troppe passioni per una bio...

Altri articoli - Website

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*