Microsoft ha acquistato GitHub!



Microsoft ha riferito che ha acquisito GitHub e potrebbe annunciare l’accordo già da oggi.

GitHub è un vasto repository di codice che è diventato popolare tra gli sviluppatori e le aziende che ospitano i loro progetti, documentazione e codice. Apple, Amazon, Google e molte altre grandi aziende tecnologiche utilizzano GitHub.

Microsoft è il principale contributore al sito e ha più di 1.000 dipendenti che spingono attivamente il codice verso i repository su GitHub.

Microsoft ospita addirittura il proprio codice sorgente originale di Windows File Manager su GitHub. Il servizio è stato valutato per l’ultima volta a $ 2 miliardi nel 2015, ma non è chiaro esattamente quanto Microsoft ha pagato per acquisire GitHub.

Microsoft ha investito rapidamente nella tecnologia open source da quando Satya Nadella ha assunto il ruolo di CEO.

Tra i progetti gestiti con GitHub, microsoft può vantare alcuni opensource come PowerShell, Visual Studio Code e il motore JavaScript Microsoft Edge.

Microsoft ha inoltre stretto una partnership con Canonical per portare Ubuntu a Windows 10 e ha acquisito Xamarin per assistere nello sviluppo di app per dispositivi mobili.

Il codice Visual Studio di Microsoft, che consente agli sviluppatori di creare ed eseguire il debug di applicazioni Web e cloud, è cresciuto in popolarità con gli sviluppatori. L’acquisizione di GitHub da parte di Microsoft probabilmente significa che inizieremo a vedere un’integrazione ancora più stretta tra gli strumenti di sviluppo di Microsoft e il servizio. In occasione del mese scorso di Build, Microsoft ha continuato a collaborare con GitHub integrando il servizio nel Centro app della società per gli sviluppatori.

Ci saranno probabilmente domande sull’acquisizione di GitHub da parte di Microsoft, specialmente tra alcuni sostenitori dell’open source che diffidano del coinvolgimento di Microsoft.

Se Microsoft annuncerà questa acquisizione, molto probabilmente, oggi e gli sviluppatori non avranno molto tempo per aspettare di avere un’idea migliore dei piani di GitHub di Microsoft.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*