Firefox 65 aggiunge nuove opzioni di privacy



Firefox 65 è ora disponibile e l’aggiornamento offre una nuova interfaccia che semplifica ulteriormente la messa a punto sul controllo della privacy.

Le opzioni di base sono ancora molto simili a quelle offerte nella vecchia versione: la maggior parte degli utenti sceglierà comunque ciò che Firefox chiama ora modalità “standard”, che blocca i tracker nelle finestre private (ad es. In incognito) e la modalità “strict”, che blocca tutti i tracker in ogni momento (ma potrebbe causare problemi con alcuni siti Web).

 

Ma in Firefox 65, il browser mette queste scelte molto più in evidenza di fronte agli utenti, oltre a offrire migliori spiegazioni su ciò che ciascuna opzione comporta effettivamente. C’è anche una nuova modalità personalizzata per un controllo ancora maggiore (oltre all’opzione “eccezione” precedentemente offerta che consente alle persone di autorizzare siti specifici per tutte e tre le modalità).

Oltre alle impostazioni più trasparenti, Firefox semplifica anche la ricerca delle nuove opzioni. Ora puoi fare clic sul pulsante “i” nella barra di navigazione per vedere esattamente quali sono le impostazioni correnti del blocco dei contenuti, quali tracker sono attivi sul sito in cui ti trovi e ottenere un collegamento diretto per cambiarli impostazioni se necessario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *