Le prossime AirPod supporteranno il comando “Hey Siri”



La prima beta di Apple per iOS 12.2 contiene parecchi elementi che indicano l’avvicinarsi all’aggiornamento hardware di AirPods.

La versione beta include un’interfaccia di configurazione per “Hey Siri” che menziona comandi vocali  su AirPods – una funzionalità che non è disponibile con l’attuale coppia di auricolari realmente wireless di prima generazione. Nessun altro elemento sui nuovi AirPods è stata (ancora) scoperta nella beta di iOS rilasciata all’inizio di oggi. Gli AirPod originali sono stati messi in vendita oltre due anni fa.

Ma ci sono state voci di un nuovo paio di AirPod per mesi. Bloomberg ha riferito lo scorso giugno che Apple stava preparando un leggero rinnovamento di AirPods con un nuovo chip e il supporto di “Hey Siri” per il rilascio entro la fine del 2018 – probabilmente per colpire la corsa dello shopping natalizio. Ovviamente questo non ha funzionato, ma questa nuova idea per iOS suggerisce che Apple si sta ancora preparando per il loro lancio, e potrebbe arrivare presto.

All’epoca, Bloomberg ha anche affermato che una versione “high-end” di AirPods con cancellazione del rumore, resistenza all’acqua e gamma wireless estesa era in fase di sviluppo e programmata per il debutto nel 2019. Ieri, DigiTimes ha affermato che Apple lancerà AirPod di seconda generazione con funzionalità di monitoraggio della salute nella prima metà di quest’anno. (La funzionalità di tracciamento della salute è stata menzionata anche nel rapporto Bloomberg come qualcosa che Apple sta prendendo in considerazione per gli auricolari.)

Molti hanno anche notato che l’evento di settembre di Apple è iniziato con un video in cui qualcuno ha detto “Hey Siri” mentre indossava AirPods, ma chi lo sa. Forse ha urlato abbastanza forte perché il telefono lo riprenda …

Sfortunatamente, iOS 12.2 verrà distribuito ai consumatori, sfortunatamente, quindi è difficile prevedere quando potrebbe apparire il nuovo AirPod. Ogni aggiornamento iOS di solito passa attraverso diverse revisioni beta prima di un ampio rilascio pubblico, quindi potrebbe essere un mese o due se non più lungo. Inoltre, è possibile che questa menzione di AirPods e di “Hey Siri” possa scomparire in una versione futura, simile al modo in cui Apple ha rimosso AirPlay 2 e Group FaceTime dalle precedenti beta di iOS fino a quando non erano completamente pronti negli aggiornamenti successivi. Ma ancora una volta, la nuova interfaccia di installazione non è visibile agli utenti, quindi potrebbe essere qualcosa che Apple stava cercando intenzionalmente di nascondere per ora.

Apple ha recentemente rilasciato nuovi Smart Battery Cases per iPhone XS, XS Max e XR. Si dice anche che la società – sì, ancora – si avvicini alla disponibilità del suo tappetino di ricarica wireless AirPower per iPhone, Apple Watch e AirPods. Apple ha inizialmente mostrato un caso AirPods aggiornato con funzionalità di ricarica wireless quando ha annunciato AirPower per la prima volta. Se AirPower è anche quasi pronto, quel caso potrebbe far parte dell’hardware AirPods aggiornato quando Apple li introdurrà sul mercato. Sono certamente dovuti a questo punto: molti dei miei amici che erano primi compratori degli AirPod originali dicono che la durata della batteria non è più quella di una volta. Ma due anni dopo, molti stanno ancora comprandoli a frotte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *