Russia e Google ai ferri corti riguardo il PageRank



Secondo quanto riferito, l’agenzia di comunicazione russa Roskomnadzor ha chiesto a Google di chiarire una dichiarazione del presidente esecutivo di Alphabet, Eric Schmidt, che ha suggerito che il motore di ricerca avrebbe ridimensionato i risultati di RT e Sputnik.

Il capo dell’Agenzia, Alexander Zharov, ha dichiarato al servizio stampa di Interfax che il suo ufficio ha inviato una lettera in cui chiedeva maggiori dettagli sui commenti fatti da Schmidt a un pubblico al Forum di sicurezza internazionale di Halifax, scrive la Reuters. “Riceveremo una risposta e capiremo cosa fare dopo”, ha detto Zhorov, secondo Interfax. “Speriamo che la nostra opinione sia ascoltata e non dovremo ricorrere a ritorsioni più serie”.

Schmidt rispondeva a un membro del pubblico che menzionava la preminenza di Sputnik nelle notizie di Google e metteva in dubbio la sua partecipazione alla piattaforma di Google Adsense. “Siamo ben consapevoli di questo, e stiamo lavorando per individuare questo tipo di scenario che stai descrivendo e, ancora una volta, de-classificare quei tipi di siti”, ha detto Schmidt.

Lo Sputnik cita Zharov indicando  che aspetterà di “vedere quanto sarà discriminante questa misura all’atto pratico” prima di intraprendere eventuali azioni.

Altre compagnie e organizzazioni, incluse le agenzie di intelligence statunitensi, hanno accusato Sputnik e RT di diffondere disinformazione e propaganda politica.

Twitter ha bandito le due emittenti dalla sua rete pubblicitaria il mese scorso, citando la necessità di “aiutare a proteggere l’integrità dell’esperienza utente”, sebbene rimangano membri della piattaforma stessa.

Il portavoce di Google, Andrea Faville, ha detto a Reuters che i commenti di Schmidt si riferivano ai miglioramenti delle classifiche di ricerca annunciati ad Aprile, incluse le mosse per promuovere pagine “autorevoli” e ridurre “contenuti di bassa qualità.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *