Le radiazioni del telefono possono causare il cancro?



Quante volte avete sentito persone speculare, scherzare o dire scherzosamente che il loro cellulare potrebbe causare loro il cancro?

Proviene da un luogo di comune molto ragionevole – poche persone capiscono come funziona la radiazione, mettiamo i nostri telefoni proprio accanto al nostro cervello in ogni momento, e la tecnologia in generale spesso sembra che dovrebbe causare una sorta di malattia della società.

Allora, qual è la vera situazione ? I telefoni cellulari sono in giro ormai da tre decenni – non dovrebbe essere già presente da un tempo la risposta a questa domanda?  La nostra attuale comprensione delle onde radio dice che, in teoria, i telefoni non dovrebbero causare il cancro. Ma ci sono ancora ricerche per scoprire se è vero nella pratica.

Le radiazioni del telefono non sono come le radiazioni provenienti, per esempio, da una fusione nucleare. Questo è ciò che è noto come radiazione “ionizzante”: è un’energia elevata e capace di danneggiare il DNA, che i ricercatori hanno determinato porta al cancro. I telefoni emettono una radiazione di energia molto più bassa (inferiore persino alla luce visibile) che è considerata “non ionizzante”. Sappiamo che le radiazioni non ionizzanti non danneggiano il DNA come avviene per le radiazioni ionizzanti. Ma la domanda rimane se potrebbe ancora reagire con il corpo in un altro modo che potrebbe portare a problemi da esposizione a lungo termine.

Nel 2011, il gruppo dell’OMS ha ritenuto la radiazione telefonica “possibilmente cancerogena”, che è meno certa di altre classificazioni, ma neanche un “no” assoluto. Sei anni dopo, Samet ha detto che le prove in entrambe le direzioni sono ancora miste e che per il momento rimane “qualche indicazione” di rischio.

“Non sto dicendo che ci sia una problema di salute pubblica”, ha detto Samet, “ma sto dicendo che qui c’è un’esposizione molto diffusa nella nostra società e dovremmo assicurarci di capirlo”.

Per ora, probabilmente è meglio non spendere troppo del tuo tempo a preoccuparsi di ciò: siamo circondati dai segnali del cellulare, dai segnali Wi-Fi e da tutti gli altri tipi di radiazioni di radiofrequenze giorno dopo giorno e non solo quando si tiene il telefono alzato verso la propria faccia. E fino a quando le prove suggeriscono il contrario, tutto questo è ancora considerato meno di un rischio di cancro rispetto a mangiare carne rossa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*