Intel, stando ai rumors, sta pensando di lanciare gli occhiali VR quest’anno



Intel sembra intenzionata a vendere una quota di maggioranza in una società di spin-off della realtà aumentata, con l’intenzione di lanciare occhiali intelligenti per il pubblicoquest’anno.

La compagnia si chiamerà Vaunt; gli occhiali intelligenti sono noti internamente come “Superlite” e saranno realizzati dal produttore taiwanese Quanta Computer. Si accoppieranno con smartphone tramite Bluetooth e useranno un proiettore laser per visualizzare le informazioni nel campo visivo dell’utente.

Secondo quanto riferito, la nuova società include alcuni ex dipendenti di Recon Instruments, la società  che Intel ha acquisito nel 2015 e che ha chiuso l’anno scorso.

La società ha lavorato con la società di auricolari industriali Daqri, e ha tentato di lanciare un progetto di cuffie “realtà aumentata” simile a VR noto come Project Alloy, anche se è stato chiuso l’anno scorso.

Nonostante quanto poco sappiamo, l’idea di occhiali intelligenti commerciali supportati da un attore importante come Intel (che manterrebbe una partecipazione nell’impresa) è eccitante, dal momento che la maggior parte delle aziende che hanno espresso interesse per l’AR basato su occhiali hanno anche minimizzato la sua importanza a breve termine. Si dice che Amazon stia lavorando su occhiali con tecnologia Alexa, ma Apple, Facebook e Google si stanno concentrando pubblicamente sull’AR basato su telefono per ora. Le aziende più piccole come Vuzix, tuttavia, si stanno muovendo nello spazio. E sulla base della descrizione di Bloomberg, è difficile dire quanto siano ambiziosi i piani di Intel.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*