UltraVNC

  • 29 Risposte
  • 1327 Visite

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Angelo777

  • Nuovo Iscritto
  • *
  • 14
Re:UltraVNC
« Risposta #15 il: 26 Novembre 2018, 21:09 »
Si la mia connessione è Fastweb e mi sono fatto dare un ip pubblico, cmq grazie per la tua disponibilità.
Ora devo andare in questi giorni che proverò potrei ricontattarti ? Magari di mando un mess. privato !
Grazie !
« Ultima modifica: 26 Novembre 2018, 21:22 da Angelo777 »

Offline MisterFTTH

  • Global Moderator
  • Esperto
  • *****
  • 786
  • Sesso: Maschio
  • Calboni prese in mano la situazione!
Re:UltraVNC
« Risposta #16 il: 26 Novembre 2018, 21:23 »
Quindi abbiamo:

1) IP pubblico presumibilmente non nattato
2) port forwarding configurato

Se avvii il server VNC ed esegui ad esempio questo portscan online https://www.ipfingerprints.com/portscan.php inserendo come IP quello WAN e come start ed end port quella configurata lato WAN nel port forwarding, che risultato ottieni?
Prima di scrivere...leggi la Netiquette del Forum!

Offline Angelo777

  • Nuovo Iscritto
  • *
  • 14
Re:UltraVNC
« Risposta #17 il: 26 Novembre 2018, 21:31 »
Questo è il risultato:

Host is up (0.061s latency).

PORT     STATE SERVICE

5900/tcp filtered  vnc

« Ultima modifica: 26 Novembre 2018, 21:34 da Angelo777 »

Offline mavelot

  • Administrator
  • Esperto
  • *****
  • 1656
  • Live Long and Prosper
Re:UltraVNC
« Risposta #18 il: 27 Novembre 2018, 15:44 »
Quindi se ti da "filtered" vuol dire che la porta non è correttamente nattata o che è chiusa da un firewall.
Hai verificato prima di tutto se sul server è configurata una regola per il firewall di windows ? Oppure eventualmente prova direttamente a disabilitarlo.

Offline Angelo777

  • Nuovo Iscritto
  • *
  • 14
Re:UltraVNC
« Risposta #19 il: 27 Novembre 2018, 19:13 »
Ho un router che fa letteralmente schifo (il fastgate fornito da fastweb) non vedo l'ora che venga approvato il modem libero.
Chiusa questa parentesi vi spiego una cosa strana che mi capita.
Ho due pc il fisso e il notebook, naturalmente entrambi collegati al fastgate di fastweb ed entrambi con win10,
sul fisso ho installato UltraVNC Viewer e sul notebook UltraVNC Server la prova quindi va fatta dal fisso al notrbook.
Il fisso ha indirisso IP 192.168.1.157 e quindi sul router ho aperto su questo indirizzo la porta 5900, disattivando completamente il firewall e andando a controllare se la porta risulta realmente aperta con il link fornitomi da MisterFTTH (https://www.ipfingerprints.com/portscan.php la porta risulta "closed". A questo punto ricordandomi di essere passato da una esperienza simile, ho settato sul software P2P Emule la porta TCP e UDP entrambe su 5900 ho fatto il "testa porte" mi risultavono entrambe aperte e quindi superato il Test della connessione con tutte le spunte verdi, ma se chiudo emule la porta mi risulta chiusa.
Sul notebook collegato ad una rete presa in prestito e quindi altro indirizzo pubblico il messaggio è il seguente

Host is up (0.061s latency).

PORT     STATE SERVICE

5900/tcp filtered  vnc

 :headbang:

Offline MisterFTTH

  • Global Moderator
  • Esperto
  • *****
  • 786
  • Sesso: Maschio
  • Calboni prese in mano la situazione!
Re:UltraVNC
« Risposta #20 il: 27 Novembre 2018, 21:18 »
La porta del router va aperta verso l'IP del PC sul quale fai girare il programma che vuoi raggiungere dall'esterno, quindi nel tuo caso devi aprirla verso l'IP del notebook!
Prima di scrivere...leggi la Netiquette del Forum!

Offline Angelo777

  • Nuovo Iscritto
  • *
  • 14
Re:UltraVNC
« Risposta #21 il: 27 Novembre 2018, 23:11 »
Scusami ma il notebook è il pc da controllare, in questo momento io ce l'ho a casa (e quindi posso sapere quale IP è stato assegnato) ma in teoria potrebbe essere in un altro posto, in un'altra città e quindi altro ip dinamico e quindi come faccio a sapere in quell'istante l'IP del notebook ?
Ecco perchè dovrà essere usato l'host fornitomi dal servizio no-ip, solo che così torniamo alla mia prima domanda: come faccio ad inserire l'host  sul UVNC Server ?

Offline MisterFTTH

  • Global Moderator
  • Esperto
  • *****
  • 786
  • Sesso: Maschio
  • Calboni prese in mano la situazione!
Re:UltraVNC
« Risposta #22 il: 27 Novembre 2018, 23:20 »
Beh direi che dopo parecchie botte & risposte siamo arrivati al nocciolo della questione: siccome non puoi pensare di modificare ogni volta le regole di port forwarding dei vari router ed aggiornare il DDNS con i vari IP, devi utilizzare un programma di controllo remoto che esuli da questi dati, come ad esempio Teamviewer...insomma @-Mirco- aveva già risposto.

Chiuderei qui il topic.
Prima di scrivere...leggi la Netiquette del Forum!

Offline Angelo777

  • Nuovo Iscritto
  • *
  • 14
Re:UltraVNC
« Risposta #23 il: 28 Novembre 2018, 08:43 »
Ma allora l'host fornito da no-ip a cosa serve se non ad evitare di cambiare ogni volta IP ? Il mio obbiettivo era proprio questo.
Booo comunque potete chiudere.
Grazie !

Offline MisterFTTH

  • Global Moderator
  • Esperto
  • *****
  • 786
  • Sesso: Maschio
  • Calboni prese in mano la situazione!
Re:UltraVNC
« Risposta #24 il: 28 Novembre 2018, 09:02 »
L'associazione tra IP e nome di dominio fornito da un servizio DDNS può avvenire manualmente (accedi sul sito del fornitore ed inserisci l'IP che desideri associare al nome di dominio) oppure automaticamente tramite uno script in esecuzione sul PC (oppure sul router o apparato simile).

Con la seconda soluzione risolvi la questione IP ma rimane il problema della porta da aprire sui vari router/firewall dietro i quali di volta in volta si trova il tuo PC, problema che puoi risolvere se puoi preventivamente mettere mano su tutti i router coinvolti al fine di aprire staticamente le porte.

In definitiva la soluzione Teamviewer è la più pratica ed efficace in un caso come il tuo, non ti convince per qualche motivo?
Prima di scrivere...leggi la Netiquette del Forum!

Offline -Mirco-

  • Administrator
  • Esperto
  • *****
  • 1835
  • Sesso: Maschio
  • "Non esiste curva in cui non si può superare"
    • Ilpuntotecnicoeadsl
Re:UltraVNC
« Risposta #25 il: 28 Novembre 2018, 11:36 »
La soluzione no sbatti è sicuramente quella, anche perchè oltre ad aprire le porte sul router devi fissare un ip statico per evitare che poi la regola viene "persa" causa ip locale assegnato ad un'altra macchina.
Insomma vai agile con TeamViewer secondo me.
"Non esiste curva in cui non si può superare"
Ayrton Senna

Offline natalinux

  • VIP
  • *****
  • 6913
  • Sesso: Maschio
Re:UltraVNC
« Risposta #26 il: 28 Novembre 2018, 18:11 »
con TeamViewer dopo qualche ora di funzionamento ti arriverà un messaggio che hai superato il limite e ti castrano la connessione e te la ridanno ogni 3 minuti per poi continuare sempre a staccare
•••─ ─ ─••• •••─ ─ ─••• •••─ ─ ─•••

Offline -Mirco-

  • Administrator
  • Esperto
  • *****
  • 1835
  • Sesso: Maschio
  • "Non esiste curva in cui non si può superare"
    • Ilpuntotecnicoeadsl
Re:UltraVNC
« Risposta #27 il: 29 Novembre 2018, 08:56 »
Dipende da quanto traffico fà però, a me ad esempio non è mai capitato.
"Non esiste curva in cui non si può superare"
Ayrton Senna

Offline Angelo777

  • Nuovo Iscritto
  • *
  • 14
Re:UltraVNC
« Risposta #28 il: 29 Novembre 2018, 16:47 »
Infatti, il problema di TeamViewer è proprio quello !

Offline MisterFTTH

  • Global Moderator
  • Esperto
  • *****
  • 786
  • Sesso: Maschio
  • Calboni prese in mano la situazione!
Re:UltraVNC
« Risposta #29 il: 29 Novembre 2018, 17:54 »
Con un tipico uso domestico è un falso problema...d'altra parte se ti serve stare in desktop remoto tutto il giorno non ci sono soluzioni efficaci stanti i tuoi vincoli logistici, se non alternative analoghe, a pagamento o self-hosted.
Prima di scrivere...leggi la Netiquette del Forum!