L'angolo della FTTC (Fiber To The Cabinet)

  • 1189 Risposte
  • 189844 Visite

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline spinotto

  • Nuovo Iscritto
  • *
  • 3
Re:L'angolo della FTTC (Fiber To The Cabinet)
« Risposta #1185 il: 21 Agosto 2020, 08:59 »
@spinotto se la portante agganciata è il doppio rispetto a quella effettiva o c'è un cap a livello di profilazione o saturazione (anche se per la 2° è già più dubbia la cosa).
Ad ogni modo l'unica è insistere con fastweb.

Grazie per la risposta. Ho fatto due telefonate con il servizio clienti Fastweb.
Prima telefonata:"Lei non andrà mai a più di 40".
Seconda telefonata:"No, non ci sono filtri sulla sua linea".

Chi vuol capire, capisca.

Offline francescofdd5

  • Nuovo Iscritto
  • *
  • 40
  • Sesso: Maschio
Re:problema fibra tim
« Risposta #1186 il: 15 Settembre 2020, 08:46 »
@paipai3k Hai il profilo 12db chiama e fatti mettere quello a 6db
Fai qualcosa che possa essere utile alle prossime generazioni

Offline rocky72

  • Nuovo Iscritto
  • *
  • 15
INTERRUZIONI SPORADICHE SU FTTC (vdsl)
« Risposta #1187 il: 20 Settembre 2020, 10:13 »
Buongiorno a tutti, non sono riuscito a trovare un argomento attinente per cui apro un nuovo topic e vi racconto la mia storia.
Per circa 20 anni ho avuto un gestore che mi dava adsl e VOIP ultimamente fino a circa 13 Mbps: sono a circa 1200 m dalla centrale.
Da l'estate del 2017 ho cominciato ad avere delle cadute di linea durante le telefonate. La cosa è andata sempre più peggiorando tanto che dopo un mese di assenza di telefono ho chiuso  il contratto col gestore ( l'adsl comunque andava bene, ma il gestore non risolveva il problema. )
Visto che TIM aveva cablato la fibra ed attivato l' FTTC ho aperto un contratto con TIM che mi ha allacciato a gennaio 2018 con VOIP e MODEM TIM HUB.
Per le prime due settimane avevo un download di 60 Mbps, poi dopo sono sceso a 40 Mbps e da agosto 2020 addirittura a 8-10 Mbps. Solo che da agosto 2020 in poi continuo ad avere delle interruzioni sporadiche di traffico internet. Circa ogni ora ci sono interruzioni di 5-10 minuti, qualche volta anche di 30-40 minuti.
Il telefono (VOIP) comunque funziona normalmente ed il modem non dà allarmi.
Il tecnico TIM concluse che la tratta di doppino dalla strada ( a fronte abitazione) fino in casa fosse deteriorata visto che lui misurava 60 Mbps nell'armadietto. Perciò venne sostituita la tratta di circa 15 m con un nuovo doppino: trovando una giunta molto ossidata e piena di umidità e dei tratti di guaina escoriata fino a far comparire il rame...
Fatto tutto questo ora con grande soddisfazione mi trovo circa 53,8 Mbps in download.
Ma non è finita perché dopo poche ore dall'intervento ritornano di nuovo le interruzioni di traffico internet. Ma quando smettono la velocità di download è sempre 53 Mbps. VOIP funziona sempre. Mentre ho dei problemi col server di posta che non riesce a connettersi ai gestori.
Le statistiche del traffico del modem danno un improvviso e costante abbassamento del traffico a circa 1/50-1/100 della velocità normale e questo spiegherebbe perché la voce può ancora passare.
Sono del parere che il doppino dall'armadietto fronte casa al Cabinet della fibra ( circa 250 m) sia in qualche modo deteriorato dato che ha più di 50 anni o che ci sia ancora una connessione con contatto intermittente.
Vi ringrazio se potete darmi qualche consiglio e se avete mai riscontrato problemi analoghi. Per chiarezza escludo a priori problemi di virus o di hacker esterni.
Grazie per le risposte.
Rocky72.

Offline rocky72

  • Nuovo Iscritto
  • *
  • 15
Re:L'angolo della FTTC (Fiber To The Cabinet)
« Risposta #1188 il: 23 Settembre 2020, 15:43 »
@rocky72. Rispondo a me stesso specificando che dopo la sostituzione del doppino sabato mattina ho avuto 6 interruzioni ed una alla mattina del giorno dopo. Poi è andato tutto bene fino ad oggi pomeriggio con download a 52-53 Mbts nonostante la pioggia e l'abbassamento di temperatura. Confermerò tra qualche giorno se è ancora tutto ok.

Offline marcot

  • Nuovo Iscritto
  • *
  • 17
Re:L'angolo della FTTC (Fiber To The Cabinet)
« Risposta #1189 il: 24 Settembre 2020, 10:25 »
Buongiorno. Dopo un anno mi ritrovo con una situazione un po' particolare.
Ho avuto per 5 mesi (dopo l'intervento che mi era stato praticato per riportare il ginp a 60) tutti i parametri di linea corretti . 5 giorni fa ho deciso di installare l'ultimo firmware rilasciato da wind per il dva 5592 a dicembre 2019. Mi ero tenuto sempre quello precedente, disabilitando sia il tr069 che l'inform (per evitare aggiornamenti in automatico), perché mi ero accorto che l'ultimo firmware modificava leggermente il ginp (da 60 a 62 in download) dopo 5 minuti esatti dall'avvio, riducendo (si fa per dire) l'aggancio della linea da 216000 a 215997.

Ora, dopo 5 giorni di collegamento con il nuovo firmware e tr069 e inform abilitati, mi sono ritrovato nuovamente con un profilo sos a 12 db e inp a 92 e 114 (down e up), mentre prima era 60. Possibile che ci sia qualche automatismo tecnico che grazie a tr69 e inform quando vede una linea troppo performante o per chissà quale altro motivo (avevo velocità teorica di 270000 in download e snr di 11,8 mentre ora ho 217000 e snr 12.4) agisce e aumenta il ginp inserendo il profilo sos? E' possibile che un firmware sia così tanto sensibile e determinante? il tr69 e l'inform hanno qualche impatto?

considerate che non mi è mai caduta la linea e che comunque anche quando per un contatto nell'armadio a fine agosto  la velocità si era dimezzata portando i fec a migliaia (quando solitamente erano qualche decina al giorno) e avendo anche degli es e dei crc (mai avuti),  con il vecchio firmware non c'era stata nessuna modifica del profilo ne del ginp, sia prima che dopo l'intervento del tecnico presso l'armadio.
« Ultima modifica: 24 Settembre 2020, 11:00 da marcot »