Alice Che Disastro

  • 5 Risposte
  • 9082 Visite

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline js1920

  • Nuovo Iscritto
  • *
  • 2
Alice Che Disastro
« il: 22 Gennaio 2004, 19:04 »
Sono un cliente Alice flat, aimè e continuo ad avere un sacco di problemi di configurazione (Win 98), di modem (alcatel speed touch pro), e di navigazione (ogni giorno cade la connessione più volte lla faccia dell'always on....).
Ho chiamato telecom mille volte e continuo ad avere gli stessi problemi. Oggi al 187 mi hanno detto che sul sito La casa di alice c'è un nuovo servizio che credo si chiami Aiuto Alice ma non ho trovato nulla. Qualcuno ne sa qualcosa? Funziona? a Che serve?
aiuto
js  :angry:  :angry:  :angry:  :angry:  :angry:  :angry:  :angry:  

Offline Max

  • Ex-Staff
  • Membro Anziano
  • *****
  • 363
  • Sesso: Maschio
    • http://www.massimostellin.it
Alice Che Disastro
« Risposta #1 il: 22 Gennaio 2004, 20:08 »
Ciao
che problemi hai, prova a dirci magari non è un problema della telecom.
Anch'io ho Alice ma con il modem della Ericsoon e sono collegato 24 su 24 senza aver mai avuto nessun problema.

Per il servizio Aiuto Alice non l'ho mai sentito mi dispiace :(
 

Offline js1920

  • Nuovo Iscritto
  • *
  • 2
Alice Che Disastro
« Risposta #2 il: 22 Gennaio 2004, 20:28 »
Il problema principale è l'instabilità della connessione. Non sono collegato 24h su 24h ma, in genere, quando mi collego dopo un pò cade la connessione e devo ricollegarmi. Di solito non resto colegato più di un paio d'ore al giorno e la cosa capita 4 o 5 volte. Altro problema è la posta, uso outlook, spesso non riesco a scaricare nulla nonostante la connessione sembri attiva.
Poi, ma questo è un mio problema, mi è capitato che venissero cancellati alcuni account di posta e sono diventato matto a ristabilirli. Se ci fosse la possibilità di recupereli sarebbe molto utile.
Come avrete capito non sono molto esperto ma internet mi serve per comunicare e cercare informazioni rapidamente. Non mi interessa diventare un tecnico, con il massimo rispetto per tutti quelli che hanno questa passione ovviamente.
Grazie dell'aiuto
js

Offline Max

  • Ex-Staff
  • Membro Anziano
  • *****
  • 363
  • Sesso: Maschio
    • http://www.massimostellin.it
Alice Che Disastro
« Risposta #3 il: 22 Gennaio 2004, 20:45 »
Il modem perde la sincronizzazione con la centrale?
Hai mai provato a usare lo Speed touch come router anzichè come modem? in modo che gestisca lui la connessione a internet?

Offline miki4

  • Ex-Staff
  • Membro Anziano
  • *****
  • 452
    • l'informatica di miki 4
Alice Che Disastro
« Risposta #4 il: 22 Gennaio 2004, 23:26 »
:D (PULTROPPO PER MOTIVI TECNICI CHE STIAMO VALUTANDO QUESTO MESSAGGIO CHE SI DILUNGA UN PO' SARA' DIVISO IN DUE SEZIONI ) SEZIONE 1 :So che quello che sto per dire potrebbe suscitare un po' di difficoltà diciamo pure tecniche ma se mi segui non sarà poi tanto difficile
Le instabilità possono dipendere da tantissime cose. Ma se ragioniamo in percentuale possiamo dire che il buon 70% dei casi è in casa(scusa la cacofonia)del cliente il20% è dovuto alla distanza e o alla rumorosità delle linee telefoniche e il 10% dal mondo MUX ATM DEI nodi verso il provaider. BE visto che la percentuale più alta è quella di casa nostra incominciamo ad esaminare ciò che potrebbe dare problemi:
    CONTINUA :ph34r:  

Offline miki4

  • Ex-Staff
  • Membro Anziano
  • *****
  • 452
    • l'informatica di miki 4
Alice Che Disastro
« Risposta #5 il: 22 Gennaio 2004, 23:28 »
SECONDA SEZIONE
Controlliamo che nella prima presa (dove arriva la linea telefonica) NON VI SIA COLLEGATO UN CONDENSATORE (nelle vecchie prese è giallo nascosto nel retro della presa ci accorgiamo della sua presenza da due terminali in filo nudo stagniato che fuoriescono da dei fori della presa , nelle nuove prese basta togliere quel maledetto ponticello nero); eliminiamo se possiamo, suonerie supplemenari (spece se la suoneria è di quelli metallici),controlliamo se l'impianto è fatto a dovere( se le varie prese sono collegate tra di loro in cascata e non è stato usato un collegamento in cassetta di vari punti in parallelo, e che i fili usati non siano di sezione troppo sottili) che non vi siano teleallarmi o filtri filodifussori (il filtro filodiffusore deve essere eliminato totalmente mentr il teleallarme deve essere filtrato. ma c'è dell'altro comunque iniziamo di qua.
ciao :ph34r: