AliceGATE 3.46 Soluzioni per modifica

  • 834 Risposte
  • 364781 Visite

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline ArTiKO

  • Ex-Staff
  • Esperto
  • *****
  • 819
  • Sesso: Maschio
  • Se tenuto con piu' di tre viti importante
    • ArTiKO The Best of WWW
AliceGATE 3.46 Soluzioni per modifica
« il: 18 Maggio 2006, 19:48 »









IL VECCHIO FORUM LO TROVI QUI :
https://www.ilpuntotecnico.com/forum/index.php/topic,330.0.html
[/color][/size]




La guida provvisoria al flash dell'Alicegate, con l'immagine del ponticello volante, la trovi qui:
https://www.ilpuntotecnico.com/forum/index.php/topic,330.msg16126.html#msg16126


la procedura [temporanea] per flashare l'alicegate 3.46 la stessa che si usava nel 1.01 e 1.02 cio bisogna aprire il router e mettere il ponticello.
questa operazione nello smartgate era facile perch era gi predisposto con i due pin da chiudere....nella versione alicegate i due pin non esistono e bisogna fare "a mano" il ponticello con un filo conduttore qualsiasi, come da foto che abbiamo postato in questo thread.
io uso questi due punti:

http://img416.imageshack.us/img416/44/alicegatepcbside2magicpoints8u.th.jpg


Qualunque firmware che contenuto nel cd repair di origo va bene. il link per scaricare il'immagine del cd da masterizzare e usare come boot disk la trovate sul sito http://www.origo-repair.org.uk/ sezione download.

scaricate l'immagine, la masterizzate. accendete il pc facendo il boot da cd e al primo menu che appare quando il sistema parte scegliete SLOW se avete un pc veloce (che quindi va rallentato).
Poi alla schermata successiva scegliete il firmware che volete provare.
Quando appare il prompt del dos, dopo aver scelto il firmware, basta:
1) spegnere il router
2) fare il ponte con un filo o con quello che volete, come da foto postate in questo thread
3) accendere il router (sempre con il ponticello fermo); il router non cercher di allinearsi e si predispone per il flash, attaccare il cavo usb al pc e al router. dovete staccare tutte le altre periferiche usb presenti altrimenti fa casino. non si deve attaccare il router all'hub, va proprio collegato direttamente al pc senza usare altri hub.
4) scrivete rm_usb e premete invio (sempre con il ponticello fermo)
attendete un po'....premete invio 2 volte quando vi chiede il mac address (sempre ponticello fermo)
5) attendete circa 2 minuti mentre avviene il processo di scrittura (sempre ponticello fermo)
6) quando finito e a video si legge che la procedura terminata guardate se le luci del router sono accese e fisse (significa che il flash venuto bene)
7) spegnete il router, togliete il ponticello, riaccendete il router e....aspettate 3-5 minuti senza fare nulla; questo tempo necessario solo la prima volta dopo il flash per rendere operativo il router con il nuovo firmware.....
 quando la lucetta del modem adsl comincia a lampeggiare si puo' dire che l'operazione completata e il router utilizzabile, come volete.

Mi pare chiaro che la procedura di conversione dell'ALICEGATE non reversibile quindi una volta fatto il flash non potrete pi tornare al vecchio firmware, semplicemente perch nessuno ce l'ha.
La precedura di flash dell'ALICEGATE produce una controindicazione MOLTO RILEVANTE e a mio avviso GRAVE, cio di fatto uccide la porta ethernet del router quindi scordatevi di usarlo con questa modalit se fate il flash.

Questo quanto siamo riusciti a capire con i nostri esperimenti, con l'aiuto di molti qui nel forum e in altri forum.
Non ancora chiaro il perch non funzioni la porta ethernet ma non abbiamo trovato soluzioni e io personalmente ho proprio poco tempo per fare test.
Ho in mente di fare qualche prova di lettura della flash del mio ex alicegate per vedere se possibile recuperare il firmware originale da un alicegate per EVENTUALMENTE rimetterlo se non si soddisfatti del nuovo firmware; questo il primo obiettivo.

Qualunque esperimento fate a vostro totale rischio e pericolo quindi non venite qui a lamentarvi se qualcosa va storto e bruciate tutto
A me non capitato nulla....ma fare ponticelli volanti non l'ideale. C' da augurarsi di non toccare altri punti del pcb con i 3.3v perch si potrebbero danneggiare DEFINITIVAMENTE dei componenti e rendere quindi totalmente inutilizzabile il router.

Spero di avere fatto un po' di chiarezza anche per i nuovi un po' pigri che non hanno voluto leggersi la procedura per il gate 1.0.1 e 1.0.2 ( la stessa, cio' che cambia il modo di fare il ponticello!!!!!)

Buon lavoro.... 

EDIT IMPORTANTE DEL 21/03/2006
Siamo riusciti a riscrivere la flash letta da un altro gate quindi la procedura ora reversibile.
Consigliatissimo farsi il proprio backup del firmware prima di cancellarlo.

 





La guida al backup e restore del firmware alicegate, con l'immagine del ponticello volante, la trovi qui: https://www.ilpuntotecnico.com/forum/index.php/topic,330.msg21100.html#msg21100 



GUIDA AL BACKUP DELL'ALICEGATE

Per fare il backup del vostro firmware presente nel gate necessario aprire il router e fare un ponticello tra due particolari punti della scheda; nella versione alicegate i due pin (presenti nella vecchia versione smartgate) non esistono e bisogna fare "a mano" il ponticello con un filo conduttore qualsiasi, come da foto che abbiamo postato in questo thread.
io uso questi due punti:

http://img416.imageshack.us/img416/44/alicegatepcbside2magicpoints8u.th.jpg



Per fare il backup necessario prima di tutto fare il boot del computer da dos in partizione fat32 ( necessario fat32 per salvare il file letto dal router), creare una cartella con nome a vostra scelta e copiarci dentro il contenuto di questo archivio:
http://pitone02.altervista.org/router_pirelli/flashv45+flash.bin.zip (tasto destro ----> salva con nome)
questo archivio contiene i due file flashv45.exe e flash.bin, necessari per il backup e futuro ripristino del firmware.

Fatto il boot da dos, fate il ponticello con la tecnica che volete e accendete il router: solo il led power deve accendersi, gli altri restano spenti. Se vedete che qualche lucetta lampeggia significa che il ponticello non ben fatto quindi spegnete il modem rifate il ponticello meglio e poi riaccendete.

Andate nella cartella dove avete scompattato l'archivio sopra citato ed eseguite il comando:
flashv45 readout.bin /upload

sempre tenendo il ponticello collegato chiaramente (c' qualcuno che ha sperimentato l'upload senza ponticello ma io consiglio di farlo con ponticello).
tempo 2 minuti e l'operazione di lettura sar completata e potrete spegnere il router e scollegare il ponticello.

poi mettete il file del firmware in qualche ftp o upload (esempio www.megaupload.com o rapidshare.de) e postate qui il link in modo che tutti possiamo scaricarlo e studiarlo.
Specificate bene se l'operazione di lettura firmware stata effettuata con ponticello o senza ponticello e specificate bene che versione di pirelli gate avete, se avete smartcard, ecc

Per rimettere il firmware nel router si deve usare il comando:

flashv45 readout.bin /download

(iporizzando che voi abbiate dato come nome readout.bin al file del vostro firmware)




Appena ho un attimo di tempo copio i due post!
« Ultima modifica: 21 Maggio 2006, 22:47 da ArTiKO »
La potenza nulla senza il controllo: Pirelli ADSL Modem!

DLink se non ci fosse bisognerebbe inventarla!

Offline ArTiKO

  • Ex-Staff
  • Esperto
  • *****
  • 819
  • Sesso: Maschio
  • Se tenuto con piu' di tre viti importante
    • ArTiKO The Best of WWW
Re: AliceGATE 3.46 Soluzioni per modifica
« Risposta #1 il: 19 Maggio 2006, 18:20 »
Ho finito di leggere le 109 pagine del TOPIC precedente, oltre a questo aggiungerei:
-Le figure della tipa che giocherella con le zinne!
-I siti dove recuperare i file del firmware compresso
-gli studi fatti con gli HEX

Sarebbe utile secondo me postare le differenze fra i vari firmware ORIGINALI degli ALICEGATE, cio per alcinu ci sono (diverso bootversio, ecc) ma per altri non c' niente.

Un altro lavoraccio da fare sarebbe catalogare i firmware testati tra quelli scaricati e descriverne il funzionamento (anche semplicemente USB si,no  ETHN si,no   FIREWALL si,no  WIFI si,no ALTRO)

ho dovuto rileggere tutto perch nessuno ha mai fatto il riepilogo, e visto che prima di iniziare a lavorare bene fare un po' di ordine.

I ringraziamenti per il lavoro svolto.
-pitone02 per aver trovato i punti dove effettuare il ponticello (che tra l'altro non ho ancora capito come hai fatto... hai provato tutte le piazzole????)
-Zibri per averci sbattuto la testa
La potenza nulla senza il controllo: Pirelli ADSL Modem!

DLink se non ci fosse bisognerebbe inventarla!

Offline Zibri

  • Esperto
  • ****
  • 1327
  • Sesso: Maschio
    • Zibri's Blog
Re: AliceGATE 3.46 Soluzioni per modifica
« Risposta #2 il: 19 Maggio 2006, 18:40 »
Artiko, in questo ultimo messaggio hai scritto esattamente quello che io e taetae abbiamo chiesto piu' volte...
Comunque alla fine tutto cio' non serve...
Il firmware attuale supporta gia' tutto... l'unico scoglio per i neofiti (che credono sia bloccato) e' quello di configurarlo.
Per configurarlo e' semplice, basta abilitare il TFTP come gia' spiegato piu' volte e da quel momento in poi non serve altro...
Questo perche' tramite TFTP basta scaricare il CONFIG.REG, configurarlo a piacimento e rimandarlo sempre in tftp al modem.
Per quanto riguarda il firewall la cosa e' un tantino piu' complessa ma basta tirar su il file FwBsd.dlz (adeguato al firmware) e "menzionarlo" nel file DLL.REG.
Per configurare il firewall basta tirare su le pagine htm/htz/jsz relative al firewall.
Idem per la console.

Per l'FTP invece (utile solo a chi come me, janniz e taetae fa continui upload/download) bisogna modificare il kernel vero e proprio (vxWorks.z) decomprimerlo, decompilarlo, patcharlo e ricomprimerlo. Ma ripeto l'unico vantaggio rispetto al TFTP e' quello di poter cancellare i file per il resto non ha funzioni magiche...

Offline pitone02

  • Membro Anziano
  • ***
  • 389
Re: AliceGATE 3.46 Soluzioni per modifica
« Risposta #3 il: 19 Maggio 2006, 19:13 »

I ringraziamenti per il lavoro svolto.
-pitone02 per aver trovato i punti dove effettuare il ponticello (che tra l'altro non ho ancora capito come hai fatto... hai provato tutte le piazzole????)


il punto da cercare era il pin e20, quello che se gli dai 3.3v in fare di accensione lo fa accendere in bootmode. io ho letto il datasheet e ho suggerito dove cercare la piazzola....niko ha testato per primo e ci ha comunicato l'esito positivo. onore quindi anche a niko :)
l'idea stata quella di cercare una piazzola che fosse a massa...nei pressi dell'ipotetico e20
« Ultima modifica: 19 Maggio 2006, 19:15 da pitone02 »

Offline ArTiKO

  • Ex-Staff
  • Esperto
  • *****
  • 819
  • Sesso: Maschio
  • Se tenuto con piu' di tre viti importante
    • ArTiKO The Best of WWW
Re: AliceGATE 3.46 Soluzioni per modifica
« Risposta #4 il: 19 Maggio 2006, 19:25 »
Aspetta che torno indietro
La potenza nulla senza il controllo: Pirelli ADSL Modem!

DLink se non ci fosse bisognerebbe inventarla!

Offline ArTiKO

  • Ex-Staff
  • Esperto
  • *****
  • 819
  • Sesso: Maschio
  • Se tenuto con piu' di tre viti importante
    • ArTiKO The Best of WWW
Re: AliceGATE 3.46 Soluzioni per modifica
« Risposta #5 il: 19 Maggio 2006, 19:27 »
Dunque situazione:

Fwbsd.dlz 

LEN: 82.166   Non lo carica.
LEN: 82.104   Non lo carica.
LEN: 82.095   Lo carica, sembra funzionare ma non funziona piu' la connessione PPPoE interna del modem. (quindi e' inutile)

Una nota:
Se la connessione la fa il modem, pingando il default gateway abbiamo una latenza minima di 40 millisecondi.
Se invece la connessione PPPoE la fa il pc la latenza aumenta a 46 millisecondi.

Situazione modem/router:

Attualmente puo' funzionare con qualsiasi provider, sia configurato come router che come bridge.
Console attiva.
FTP verso la lan aperto e senza username / password. (Volendo lo si puo' disabilitare).
TFTP aperto verso la LAN.
HTTP server con autenticazione o senza.
NAT/NAPT attivo e configurabile.

Tutte le altre opzioni sono attive e configurabili (come i firmware safecom e similia).

Ora basterebbe trovare un modulo firewall diverso dai suddetti e che funzioni e abbiamo tutto.
Dopodiche' bastera' rimettere a posto l'HTML...
La potenza nulla senza il controllo: Pirelli ADSL Modem!

DLink se non ci fosse bisognerebbe inventarla!

Offline ArTiKO

  • Ex-Staff
  • Esperto
  • *****
  • 819
  • Sesso: Maschio
  • Se tenuto con piu' di tre viti importante
    • ArTiKO The Best of WWW
Re: AliceGATE 3.46 Soluzioni per modifica
« Risposta #6 il: 19 Maggio 2006, 21:47 »
questo topic e' interessante dove ZIBRI si lamenta di dover leggere le 83 pagine di POST:
https://www.ilpuntotecnico.com/forum/index.php/topic,330.1260.html


Domanda per tutti: FINORA, gli unici vxWorks.z che supportino la ethernet sono quelli dell'alice base e del gate  o qualcuno si e' provato tutti gli altri ed e' riuscito a trovarne uno che funzioni con la ethernet


Riciao a tutti...
Finalmente sono riuscito a mettere le mani su un pacco Alice Mia.
Ho passato il weekend a smanettare e leggere i vecchi post (tirandomi addosso, giustamente, le ire di mia moglie ) e ora vorrei buttare gi due o tre impressioni... Pu darsi che qualcosa sia gi stato detto in precedenti post, in tal caso proprio me lo sono perso e me ne scuso ^_^; ...
Innanzitutto la procedura per mettere il modem in modalit "flash" sul mio Alice Gate NON accende soltanto il led power ma anche quello eth (forse io ho letto male ma mi sembrava che alcuni post rimarcassero che soltanto la luce power deve rimanere accesa...). Devo aggiungere che non so per quale motivo la procedura di flash funziona soltanto su 1 delle 6 porte del mio PC (chipset VIA)... Questi due fatti mi hanno procurato grandi bestemmiamenti nella nottata tra venerd e sabato... In prima analisi credevo di aver fatto male la saldatura... poi ho pensato che fosse a causa del fatto che non avevo ancora inserito alcuna AliceCard per attivarlo... alla fine dopo n-mila prove ho scoperto che tutta quanta la procedura funziona solo su 1 ben specifica porta USB... (Ovviamente tutte le altre periferiche USB erano staccate...)

Alla fine sono riuscito a ottenere queste agognate immagini del firmware: "dopo un reset tramite pulsantino laterale", "modem attivato con smartcard SENZA componente WiFi innestato", "modem attivato con smartcard CON componente WiFi innestato".

Ravanando ancora di editor HEX sono riuscito ad attivare il server ftp/tftp. In ftp come gi verificato da altri non ci si riesce a loggare...
Tramite tftp ho messo su tutte le pagine HTM prese dal cd OrigoRepair e relative al JMK (Esperimento gi portato avanti da altri utenti in altri post). Tali pagine "sembrano funzionare" quasi tutte... nel senso che certamente rendono persistenti i parametri impostati... Non avendo una linea ADSL a casa non ho potuto verificare se poi le impostazioni cambiate vengano anche utilizzate  Le uniche pagine che ho rilevato non essere funzionanti sono quelle relative al servizio del firewall. Suppongo che questo avvenga perche il vxworks non include firewall.dlf, e per lo stesso motivo credo che non funzioni il telnet (manca console.dlf ??) ma ripeto... la prima volta che mi affaccio al mondo router... quindi sto andando parecchio "a naso".
Mi risulta ancora oscuro a cosa servano le impostazioni per "Backdoor" perch non funzionino lo smart/dumb client (che dovrebbero rispondere sulle porte 253/254 se non ricordo male... forse perch manca console.dlf) e soprattutto perch NON si riesca ad entrare in ftp... le password note sono corrette (infatti cercando di cambiare le password di admin e user tramite le due pagine HTM copiate dal JMK, la procedura risponde password errata se si inseriscono cose a caso... e password aggiornata con successo se si utilizzano rispettivamente "epicrouter" e "password"). Queste le ipotesi in merito:
- Esiste un'equivalente di "ftpusers" che indica nel vxworks quali utenti possono effettuare il login su ftp dentro vxworks.z
- La "home" per gli utenti admin/user invalida e quindi il server ftp rilancia un errore (anche se errore 530 vuol proprio dire che non riconosce l'utente o la password... boh...)
- E' possibile effettuare ftp solo da uno specifico indirizzo IP

Ah... un'ultima domanda... non ho ancora capito se possibile oppure no montare il filesystem che certamente "embedded" dentro vxworks... semplificherebbe di molto le cose.... Boh... adesso vado a chiederlo al mio amico google...

Ooops non era l'ultima domanda... Questa l'ultima domanda: ma sti benedetti dlf come si possono far "vedere al router" ? Incorporandoli dentro vxworks ? mandandoli in tftp ? Vanno abilitati in qualche modo ?

Grazie a tutti...

See ya
Janniz

P.S: Ho anche provato a mettere in tftp alcune pagine HTM estratte dall'immagine della flash e che non c'erano in doc2 (adsl.htm, misc.htm, dosave.htm e altre di cui non ricordo il nome... ma non fanno nulla di realmente interessante  mostrano solo i paramentri del router )


Ok.. finalmente una persona seria...
Hai fatto praticamente le stesse prove che ho fatto io...
Quindi ti rendo chiari alcuni punti oscuri..

1) BOOTROM: Sono i primi 320K del firmware. Puo' essere aggionata in vari modi (dall'interfaccia web, da tftp, etc). Noi abbiamo la bootrom 4.1.0.16 o la 4.1.0.18... gli ho addirittura messo la 4.1.0.28 e le funzionalita' non sembrano cambiare ne' in bene ne' in male.

2) Filesystem: Il filesystem sulla flash e' un CISF FTL... linux dovrebbe riuscire a montarla ma non ci sono ancora riuscito.. e' comunque un filesystem estremamente simile al FAT16.. anzi secondo alcuni, praticamente identico.

3) I file DLF: i file dlf non c'entrano praticamente nulla con la flash... prendili come se fossero dei semplici archivi (tar per esempio) che vengono poi spacchettati dalle routine di aggiornamento e sbattuti nel filesystem.

4) HTM DLL HTZ DLZ... questa e' facilina... i secondi due sono le versioni compresse dei primi due... se pero' mandi in ftp un file .HTZ per fare una GET dovrai usare il nome corrispettivo HTM...il webserver scompatta in modo trasparente... quindi se tiri su index.htz lo vedrai come http://xx.yy.zz.ww/index.htm

5) vxWorks.z versione compressa di vxWorks (lo si puo' scompattare sempre con il solito tool htztool.exe) questo e' il kernel del sistema operativo vxWorks 5.4.2 purtroppo pero' e' stato compilato e mezzo azzoppato dalla Pirelli ed i nostri due (gate e business) sono gli unici a supportare per intero il nostro hardware (specialmente la ethernet e ovviamente la smartcard).

6) Smartcard: non serve assolutamente a nessuno tranne che a telecom. Contiene solo alcune impostazioni che vanno a finire nella configurazione. (Su questa non mi dilungo ma se ti interessa l'argomento ne so un bel po'...)

7) Shtm.dlz (nessuno finora ne ha parlato): questo e' il firmware (versione 3.46) che si occupa della segnalazione fisica verso la DSLAM (supporta i vari standard G.992 G.994 G.DMT G.LITE G.HS...etc etc) Volendo in giro c'e' la versione 3.50... la si potrebbe provare ma dubito si possano avere grossi vantaggi. Che che ne dica la pirelli, questo hardware (CX82310-26) supporta al massimo 8 Mbit/sec e quindi NIENTE ADSL2+... altro che aggiornamento firmware!

 FTP.... qui la madonna mi guarda storto per quante gliene ho tirate negli ultimi due giorni. Come hai ben capito le password nel config.reg non vengono usate. Al 90% quelli della pirelli hanno modificato il server ftp in modo da non tener conto di quelle password ma con tutta probabilita' queste vengono generate dinamicamente in base al mac address... in bruteforce (con il mitico hydra) visto che tiene al massimo 2 sessioni ftp contemporanee, la velocita' e' di 22000 tentativi al secondo... sembrano tanti ma per provare alla cieca non bastano due anni...

9) CONFIG.REG: questo e' l'unico file importante per il funzionamento del modem/router. E' lui che fa il buono ed il cattivo tempo in combutta con il firmware (vxWorks).

10) <WINDWEB....> con questa tag all'interno di un file .htm si possono chiamare direttamente routine del kernel, modificare variabili e fare di tutto... per la cronaca si puo' fare molto di piu' di quello che permettono i vari firmware...

...hmmm... mi sa che mi sono scordato un bel po' di roba... vabbeh.. se hai domande...chiedi pure...

Comunque a mio avviso la strada migliore e' questa:

1) Tirare su in TFTP le directory: DOC/ IMAGES/ USER/ DOC/TMP di un firmware gia' abilita molte funzioni e ci da una base per scriverne di nuove e correggere quelle che risultano errate (per esempio non hai notato che se crei dei profili NAT/NAPT e poi SALVI, al reboot non li trovi piu').

2) Provare vari moduli (DLL/DLZ) e cercare di dargli qualche funzione in piu'. (di memoria ne abbiamo parecchia in piu' degli altri).

3) trovare un cazzo di vxWorks completo e che supporti anche la nostra ethernet, oppure ricompilarsi il vxworks dai tool di sviluppo che si trovano su eMule.

4) Trovare un punto piu' comodo su cui fare il ponticello... questo e' un lavoro facile ma lungo e di pazienza.. io ho le mani grosse e rischio ogni volta di far danni... se qualcuno volesse armarsi di tester e vedere se c'e' una corrispondenza fra quel pin ed uno magari sul lato opposto con una pizzola un po' piu' comoda, farebbe cosa gradita a molti...

5) Per quanto riguarda i moduli WIFI e DECT, purtroppo non me li hanno ancora portati... pero' so alcune cose.... comunicano con la base tramite TCP/IP (credo in HTTP o in XML). Hanno anche loro un firmware (irreperibile) il cui nome e' scritto chiaramente nel file REVISION.XML nella root del gate... c'e' anche la possibilita' che quei file dlf vengano caricati DENTRO al gate.. ma a questo punto mi eclisso perche' purtroppo non posso fare prove in questo senso.

Comunque tutto sommato non mi sembra affatto "bloccato" come dicono in molti... una volta abilitato il TFTP e riflashato lo si puo' configurare in qualsiasi modo direttamente modificando il CONFIG.REG e rimandandoglielo... oppure dare una sgrossata alla configurazione tramite i .HTM degli altri firmware e poi fare i giusti ritocchi a manina...
In alternativa si puo' sempre scrivere un programmino idiota che scarica il config.reg in tftp, te lo fa editare magari in modo visuale e/o con pannelli e menu e poi lo rimanda in tftp al modem... questo volendo e' abbastanza facile da fare.

Altro?!

ciao a tutti volevo chiedervi che programma usate per l'editor hex per modificare i paramertri nel firmware scaricato dall'alice ? perch ne ho trovati alcuni ma sono un po difficili da utilizzarsi
grazie....

winhex ---->http://www.x-ways.net/
oppure hex workshop -------> http://www.bpsoft.com/



Monta i moduli al router, inserisci la smartcard a router spento. accendi il router.
maciner un po' da solo.....credo si debba riavviare da solo ad un certo punto.....attendi....
quando si sincronizza allora a posto, puoi togliere la carta e metterla nel cassetto.
spegni il router, aprilo, fai il ponte, attacca solo il cavo usb al router e al pc, stacca tutte le altre periferisce usb che hai. riavvia il pc in dos e segui la procedura con flashv45.
se non hai la smartcard significa che hai alice base...bloccato....quindi il dump lo fai solo per te stesso, serve a poco agli altri, in caso tu voglia un giorno ripristinare il tuo router come oggi prima degli smanettamenti.



Ci provo per l'ultima volta...

Sono l'unico che sta smanettando sugli alice gate e business gate ??

A titolo di cronaca, oggi mi e' arrivato un altro business... e' IDENTICO al 100% al BASE tranne che per  il colore dei LED e della scatoletta.

Alcune domande:

1) Qualcuno e' riuscito a far funzionare qualche firmware diverso da quelli che ho postato e che supporti sia l'USB che la ETHERNET ??

2) Ho notato che la procedura di upload del firmware che sull'alice gate (base) funziona a meraviglia, con il firmware del GATE non c'e' verso...

3) Non sono riuscito ad abilitare il server FTP in alcun modo. (Nonostante l'abilitazione nella config). Voi??

Qualche conclusione...

1) e card non servono.
2) ogni configurazione avviene nel CONFIG.REG.
3) DLL.REG permette di caricate moduli aggiuntivi al kernel vxworks.
4) NVRAM.TXT invece contiene il mac address e qualche altra info.

Non flashate il firmware che ho postato... non fa il boot...
In compenso la versione del flash e' 4.5 ed il flash.bin e' compatibile.

Forza ragazzi.. SVEGLIA! non costringetemi a cambiare forum e trovare altri compagnucci...

P.S.
E' piuttosto strano che questi modem/router non prevedano una porta seriale di console...
Sono sicuro che il chip cx82310-26 la supporta ma non sono ancora riuscito a trovarla... voi ?

Una nota personale:
Sul sito pirelli se non sbaglio c'e' scritto che questo modem possono supportare l'adsl2 adsl2+ tramite aggiornamento firmware.
E' TOTALMENTE FALSO.
Il Chip CX82310-26 non supporta e non supportera' mail l'adsl2. Almeno che io sappia (fonte: CONEXANT)


Cose MOLTO interessanti:

http://home.postech.ac.kr/~onlyyou/data/WindNet_TMS_Users_Guide.pdf

e provate a cercare vxworks su emule... guardate cosa salta fuori:

ed2k://|file|VxWorks.Windriver.Tornado.Ver2.2.For.ARM.zip|355731021|A1443C565C0CC2735A03AE6364306E1A|/

ed2k://|file|[VxWorks]%20Windriver%20Diab%20Compiler%20v5.1.1%20For%20Arm,%20Ppc,%20Sh,%20Mips,%20Coldfire,%20Sparc,%2068K,%20m32,%20Mcore%202004-02-07%202003-05-19%20With%20Patch.rar|52089161|B989F20DD6F3F0B49C6A2A48BAEA1F61|/

se poi volete divertirvi con i DLF e HTZ: 
HTZ and DLF tools (Windows/Linux) : http://www.greatchief.plus.com/origo.htm

NOTIZIA GRANDIOSA !!!!!!!!!!!!!!
All'interno del tool HTZ c'e' un file che si chiama HTZTOOL.EXE...

F:> htztool vxWorks.z vxworks

Ed eccovi SCOMPATTATO il vxworks... dentro ci sono tutte le parole chiave del file di configurazione.... quindi dovrebbe essere uno scherzo aprire la porta telnet ed ftp sui nostri firmware...

PENSO CHE DI CARNE AL FUOCO NE ABBIA MESSA ABBASTANZA PER OGGI...


E' possibile flashare gli AliceGate (BASE) in un modo facilissimo !!!!!!!!

Dunque:

La procedura e' la seguente:
Assegnare al PC l'ip address 192.168.1.2
Installare un server FTP con accesso anonimo oppure creare un utente "anonymous" con password: "password"
Mettere nella directory dell'utente anonymous i seguenti file:
REVISION.XML
FIRMWARE.DLF
SHTM.DLF
WEBPAGES.DLF
BOOTROM.DLF

Dopodiche':
Caricare Internet Explorer e digitare la seguente URL:
http://192.168.1.1/cgidownload.html

Per aggiornare la BOOTROM invece:
http://192.168.1.1/cgibootdownload.html

Ora, riguardo ai file si possono fare varie prove e le lascio a voi per il divertimento....
Morale: niente piu' ponticello !

***ATTENZIONE***  non fate questa procedura !

Tutto questo va fatto con un analizzatore di protocollo (tipo etherreal) per vedere esattamente cosa viene richiesto dal modem....
E' un WORK IN PROGRESS...

Riguardo al resto: l'alice BASE non ha limitazioni nel firmware... tutt'altro... prevede tutto, wifi/dect/iptv/etc etc
Le varie abilitazioni vengono fatte solo e soltanto nel file CONFIG.REG

Per quanto riguarda la smartcard, le sto piano piano analizzando... non fanno nulla comunque passano al modem dei dati che vengono direttamente inseriti nel CONFIG.REG.

Se andate sul sito: www.dse.co.nz  e nella ricerca mettete ROUTER FIRMWARE troverete molti firmware con cui giocare.... tutti compatibili o quasi...


Via tftp. Per recuperare la lista ho adottato un trucchetto. Ho sostituito, via tftp, un vxWorks.z (da jmk) con ftp funzionante (anche se la ethernet non funziona). Via usbnet ho fatto ftp e ho ricavato il contenuto del file system e ricopiato i nomi dei file presenti. A questo punto ho rimesso il vxWorks.z originale. Ora con l a lista dei file contenuti facile tirare i file in qualsiasi momento via tftp.


zibri, apri con un hex editor la flash che vuoi "studiare"
cerca la stringa TftpServerEnabled"=dword:00000000 e mettici 1 al posto dell'ultimo 0.

ci sono pi punti mi pare in cui si trova questa stringa (profili diversi?), sostituiscila in tutti.
poi salva e flasha.

una volta acceso il router apri una finestra dos e scrivi:
tftp get nomefile.est
e come per magia ti troverai il file nel tuo disco.
naturalmente dei sapere i nomi dei file.


Fin qui ci arrivavo...
Mi chiedevo come avessero fatto ad estrarre i file dal DUMP...
Visto che sono stati estratti TUTTI...


Firmware originale + interfaccia JMK
http://rapidshare.de/files/16336398/modrom.zip.html
La potenza nulla senza il controllo: Pirelli ADSL Modem!

DLink se non ci fosse bisognerebbe inventarla!

Offline ArTiKO

  • Ex-Staff
  • Esperto
  • *****
  • 819
  • Sesso: Maschio
  • Se tenuto con piu' di tre viti importante
    • ArTiKO The Best of WWW
Re: AliceGATE 3.46 Soluzioni per modifica
« Risposta #7 il: 19 Maggio 2006, 22:02 »
Qui di seguito riporto gli errori sicuri e le pagine dove si verificano. Sicuramente ce ne saranno altri. Vedete un po voi quello che potete fare.

Status -> System log:
- Checkbox Error - symbol 'clearLog' not found! SSI failed Clear Log

Status -> Security log: non va proprio

Configuration->System->Time zone:
- symbol TIMEZONE_1 unknown!
- Checkbox Error - symbol 'DAYLIGHT_H' not found! SSI failed Automatically adjust clock for daylight saving changes
- extField Error! - No symbol 'SNTPIP_H' found
- TextField Error! - No symbol 'SNTP_TIMEOUT_H' found
- symbol SNTP_SYNC_H unknown!

Configuration->System->Factory settings: non funziona
- symbol resettodefault unknown!

Configuration->Firwall->Packet filtering:
- symbol fwIdx unknown! symbol fwFUNC unknown! SSI failed

Configuration->Firwall->Intrusion detection:
- Radio Button Error - symbol 'EnableBlkHack' not found!
- Radio Button Error - symbol 'EnableBlkHack' not found!
- Checkbox Error - symbol 'alertck' not found!
- extField Error! - No symbol 'sendaddr' found
- extField Error! - No symbol 'alertaddr' found
- TextField Error! - No symbol 'alertsmtp' found

Configuration->Firwall->Block WAN request:
- Radio Button Error - symbol 'blockWANReq' not found!
- Radio Button Error - symbol 'blockWANReq' not found!

Configuration->Firwall->Url blocking:
- Radio Button Error - symbol 'urlblock_enable' not found!
- Radio Button Error - symbol 'urlblock_enable' not found!
- Radio Button Error - symbolRadio Button Error - symbol 'urlblock_always' not found!
- Checkbox Error - symbol 'urlblock_domainname_enable' not found!
- Checkbox Error - symbol 'urlblock_keyword_enable' not found!
- Checkbox Error - symbol 'new_domain_option3' not found!

Configuration->Firwall->Url blocking->Domain Name Filtering Configuration:
- extField Error! - No symbol 'new_domain' found

Configuration->Firwall->Url blocking->Keywords Filtering Configuration:
- TextField Error! - No symbol 'new_keyword' found

Configuration->Advanced->Dynamic DNS:
- Radio Button Error - symbol 'ddns_mode' not found!
- TextField Error! - No symbol 'ddns_host' found
- TextField Error! - No symbol 'ddns_user' found
- extField Error! - No symbol 'ddns_pass' found
- TextField Error! - No symbol 'ddns_period' found


Ok ragazzi! Sto sistemando le pagine dell'interfaccia web jmk in modo da caricarle sul FW originale. Sembra proprio che la cosa funzioni. Tranne qualche pagina che non trova definite alcune variabili la maggior parte delle cose funzionano.
Quindi ricapitolando: non riuscivamo a configurarlo perch l'interfaccia era insufficiente e non perch il sistema non fornisse le funzioni.
Adesso ho copiato quasi tutte le pagine sul modem. Per prova ho provato a disabilitare il server FTP ed effettivamente procede tutto come dovrebbe. Adesso finisco di sistemare le pagine e poi faccio uno script per il client tftp per automatizzare la cosa. Servirebbe che qualcuno esperto di modem/configurazione modem/programmazione html desse un'occhiata alle pagine e cercasse di sistemare quello che non va. Soprattutto che riesca a capire se le variabili non riconosciute sono importanti oppure no.


L'immagine buona una qualsiasi di quelle che ci sono. Va solo abilitato il server Tftp Come pi volte ho spiegato.
Qui http://rapidshare.de/files/16326416/algpatch.zip.html trovate un abbozzo dell'interfaccia funzionante sul firmware originale

Passi:
1) Carica l'immagine del firmware originale con server tftp abilitato
2) Scompatta l'archivio algpatch.zip in una cartella
3) Da dentro la cartella esegui: "tftp 192.168.1.1 < tftpcmd.txt"
4) Gustati la nuova interfaccia

Non viene fatto nessun backup dei file originali.

Naturalmente l'interfaccia solo una prova. Se qualcuno esperto vuole dare un'occhiata e aiutare nella messa a punto cosa gradita.

Ciao.
La potenza nulla senza il controllo: Pirelli ADSL Modem!

DLink se non ci fosse bisognerebbe inventarla!

Offline ArTiKO

  • Ex-Staff
  • Esperto
  • *****
  • 819
  • Sesso: Maschio
  • Se tenuto con piu' di tre viti importante
    • ArTiKO The Best of WWW
Re: AliceGATE 3.46 Soluzioni per modifica
« Risposta #8 il: 19 Maggio 2006, 22:41 »
EUREKA!

         

Ho sostituito vxWorks.z tirato via tftp a quello del fw jmk. Magia! la ethernet funziona.
Mi collego a http://10.0.0.2 e mi dice che non trova /doc2/algate.htm
Allora provo http://10.0.0.2/doc/index.htm FUNZIONA!!!!!           

Adesso se qualcuno pi esperto vuole provare (io voglio usarlo solo come router in una rete locale) faccia sapere
i progressi.

Passi da seguire:

1) Estrarre l'immagine: flashV45 rom.bin /upload
2) Modificare rom.bin con un editor hex:
    tutte le occorrenze di "TftpServerEnabled"=dword00000000 in "TftpServerEnabled"=dword00000001
3) Riscrivere la rom: flashv45 rom.bin /download
4) Con un client tftp:
     tftp 192.168.1.1
    > get vxWorks.z
5) copiare vxWorks.z nella cartella del fw jmk
6) Aggiornare il modem con il fw jmk modificato
7) Vai a http://10.0.0.2/doc/index.htm

P.S.
1) Il server ftp continua ad essere bloccato: boh!?
2) Adesso il prossimo passo da fare cercare di eliminare tutti i riferimenti a Mamma Tele*** nel file vxWorks.z


SONO I POST PIU' INTERESSANTI IN ORDINE SPARSO!

mi sono dimenticato di ringrazia taetae e TTO per stasera basta che sono stanco mi son riletto circa 100 pagine!
Appena ho tempo riordino!

ALLA FINE ERA SOLO QUESTO IL LAVORO DA FARE, la richiesta di Zibri cmq epica!
La potenza nulla senza il controllo: Pirelli ADSL Modem!

DLink se non ci fosse bisognerebbe inventarla!

Offline Zibri

  • Esperto
  • ****
  • 1327
  • Sesso: Maschio
    • Zibri's Blog
Re: AliceGATE 3.46 Soluzioni per modifica
« Risposta #9 il: 20 Maggio 2006, 00:09 »
Dunque situazione:

Fwbsd.dlz

LEN: 82.166 Non lo carica.
LEN: 82.104 Non lo carica.
LEN: 82.095 Lo carica, sembra funzionare ma non funziona piu' la connessione PPPoE interna del modem. (quindi e' inutile)

Una nota:
Se la connessione la fa il modem, pingando il default gateway abbiamo una latenza minima di 40 millisecondi.
Se invece la connessione PPPoE la fa il pc la latenza aumenta a 46 millisecondi.

Situazione modem/router:

Attualmente puo' funzionare con qualsiasi provider, sia configurato come router che come bridge.
Console attiva.
FTP verso la lan aperto e senza username / password. (Volendo lo si puo' disabilitare).
TFTP aperto verso la LAN.
HTTP server con autenticazione o senza.
NAT/NAPT attivo e configurabile.

Tutte le altre opzioni sono attive e configurabili (come i firmware safecom e similia).

Ora basterebbe trovare un modulo firewall diverso dai suddetti e che funzioni e abbiamo tutto.
Dopodiche' bastera' rimettere a posto l'HTML...

Artiko, io non ti capisco (e voglio essere cortese).

Il messaggio che ho riportato e' MIO non tuo... lo postai nell'altro topic un po' di tempo fa...
Perche' lo spacci per tuo senza neanche citare la fonte ?!??!?!?!?

Offline Zibri

  • Esperto
  • ****
  • 1327
  • Sesso: Maschio
    • Zibri's Blog
Re: AliceGATE 3.46 Soluzioni per modifica
« Risposta #10 il: 20 Maggio 2006, 00:15 »
hmm.. ok ho letto anche gli altri post e mi fa piacere che artiko abbia seguito le istruzioni postate in varie fasi da ME, TAETAE, JANNIZ e PITONE02...

L'unico appunto e' che ha usato il firmware JMK... non serve... ci sono firmware in giro molto migliori (e non sono sul cd origo repair).

P.S.
Butta un occhio ai virtual server e noterai che ci sono problemi anche li' :)

P.P.S.
Per quanto riguarda il firewall ce ne sta uno che funziona :)

P.P.P.S.
L'ftp volendo lo si fa funzionare :)

Offline Zibri

  • Esperto
  • ****
  • 1327
  • Sesso: Maschio
    • Zibri's Blog
Re: AliceGATE 3.46 Soluzioni per modifica
« Risposta #11 il: 20 Maggio 2006, 00:17 »
Non e' un diritto di "proprieta'".. ma come nella GPL o nella creative commons, mi piacerebbe che venissero rispettati gli autori delle idee... non retribuiti ma rispettati.

Offline Zibri

  • Esperto
  • ****
  • 1327
  • Sesso: Maschio
    • Zibri's Blog
Re: AliceGATE 3.46 Soluzioni per modifica
« Risposta #12 il: 20 Maggio 2006, 05:28 »
Si'... e' che l'aveva scritto dopo e non avevo capito... ok..

Offline ArTiKO

  • Ex-Staff
  • Esperto
  • *****
  • 819
  • Sesso: Maschio
  • Se tenuto con piu' di tre viti importante
    • ArTiKO The Best of WWW
Re: AliceGATE 3.46 Soluzioni per modifica
« Risposta #13 il: 20 Maggio 2006, 08:17 »
Oggi non so se ho tempo di sistemare la faccenda, cmq Zibri confermi che i firmware "migliori" (in che senso?) si trovano qui?
 www.dse.co.nz

Vi lamentavate che nessuno voleva leggere 183 pagine (diciamo la verit la maggior parte non centravano un cazzo) e poi non mi leggete neanche una pagina?
La potenza nulla senza il controllo: Pirelli ADSL Modem!

DLink se non ci fosse bisognerebbe inventarla!

Offline ArTiKO

  • Ex-Staff
  • Esperto
  • *****
  • 819
  • Sesso: Maschio
  • Se tenuto con piu' di tre viti importante
    • ArTiKO The Best of WWW
Re: AliceGATE 3.46 Soluzioni per modifica
« Risposta #14 il: 20 Maggio 2006, 14:33 »
non lo so l'ho trovato dentro il vecchio topic, lo consigliava zibri, visto che dice che quelli del repair cd origo fan caga** e lui riuscito in qualche modo a far andare il firewall, ora inizia la caccia al tesoro!
La potenza nulla senza il controllo: Pirelli ADSL Modem!

DLink se non ci fosse bisognerebbe inventarla!